GLI EVENTI DEI CUORI DI GIOVANNI BOSCO



Definito fino al 2022 il nostro “programma degli eventi”, avviato a maggio 2021 con l’iniziativa
di inclusione sociale “DisabilidaMare” programmata dal Comune per tre weekend in
collaborazione con la Fipsas, la Capitaneria di Porto, la Direzione di Rai per il Sociale e Rai Radio1.

Quindi l’Orchestra Sinfonica Siciliana e il 5 luglio è iniziato il Festival Internazionale della
Danza che si protrarrà fino al mese di settembre.

Il concerto di Levante l’ultimo giorno di luglio e la musica e i musicisti sono i protagonisti del mese agosto 2021: la Palermo Classica String Orchestra, i concerti di Fiorella Mannoia e Mario Biondi, per citarne solo alcuni.

Il protagonista della stagione autunnale sarà invece Giovanni Bosco e la sua Art Brut.
Dal mese di ottobre 2021 parte infatti un progetto di valorizzazione dell’opera di Bosco: il recupero dei murales e l’allestimento del percorso urbano, la catalogazione delle opere, la mostra personale e l’allestimento di un centro espositivo permanente.

COVID-19 permettendo abbiamo quindi programmato la stagione teatrale e musicale del teatro Apollo Anton Rocco Guadagno (Dicembre 2021 – Aprile 2022).

Un laboratorio di Urban Art e un percorso urbano nel ricordo delle donne, di quelle che hanno fatto la storia, l'arte, la cultura, la scienza e la politica, di quelle che hanno fatto la guerra, delle
vittime di mafia e della violenza.
Tre grandi murales per iniziare. In seguito, questa Amministrazione comunale si impegna a celebrare gli eventi e le giornate, istituzionalmente e internazionalmente riconosciute, ricordando le donne che vi hanno partecipato, aggiungendo un murales (o un’altra opera di arte urbana) nel percorso tracciato, fino a comporre un museo di arte urbana aumentata (Gennaio – Marzo 2022).

Abbiamo poi previsto l’allestimento di uno spazio dedicato alla figura e all’operato di Piersanti Mattarella dentro l’aula consiliare della sua città natale.
Un'area scenografca multimediale, ricca di installazioni, elementi visuali e di interventi dove il design interattivo racconta il personaggio di Piersanti.
Un racconto multimediale immersivo in un ambiente reale i cui elementi sono “aumentati” e integrati da input sensoriali generati dall’ambiente virtuale interattivo (Gennaio – Maggio 2022).

Ma anche l’installazione di uno spazio espositivo all’aperto nel bastione di Piazza Petrolo e la
mostra sui marinai di Castellammare del Golfo (Aprile – Maggio 2022).

Riproporremo DISABILIDAMARE II (Maggio 2022) ed il JAZZ FESTIVAL III edizione (Luglio 2022).

Poi il “Festival internazionale delle arti visive”, un happening aperto a tutti gli artisti, i gruppi
creativi e i collettivi promotori di arti visive che vogliono sfidarsi con progetti creativi di video
arte sullo scenario della città di Castellammare del Golfo (Settembre – Ottobre 2022).

Questa programmazione di eventi avrà un filo conduttore: saranno tutti “eventi dei cuori di Giovanni Bosco” per dedicarli a l’Artista, riconosciuto come uno dei più straordinari creatori di
Art Brut.
E a lui dedichiamo la comunicazione di questo programma, abbinando ad ogni singolo evento un'immagine della sua originalissima opera artistica.

MARIA TESÈ
Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Castellammare del Golfo.




CASTELLAMMARE
DEL
GOLFO
2021


----------------------------------------

eventi passati


----------------------------------------

GIOVEDÌ
9 SETTEMBRE

-----------------------------

estratti da IL BARBIERE DI SIVIGLIA

-----------------------------
Fondamentali nella ricerca artistica di Monica Casadei sono la contaminazione con differenti territori artistici, culturali e geografici, oltre all’esplorazione di luoghi e spazi urbani che divengono teatro di azioni performative.

Accanto all’attività di produzione, Artemis sostiene, produce e promuove giovani autori e realizza molteplici attività per la formazione del pubblico.
-----------------------------
inizio spettacolo: 21.30
-----------------------------
spettacolo a pagamento: 2 euro all’ingresso per beneficenza.


scopri di più


trova il luogo